Sindaci del Messinese chiedono più soldi dopo le frane

MESSINA. I sindaci di una quarantina di comuni della zona tirrenica e della zona nebroidea di Messina, durante un vertice, hanno chiesto al prefetto Francesco Alecci interventi urgenti per il dissesto idrogeologico che ha devastato il territorio provinciale nell'inverno scorso. In particolare, i sindaci criticano l'ordinanza di Protezione civile che assegna 15 milioni, ritenuti insufficienti. Il prefetto trasmetterà il documento dei sindaci alla Regione e al governo nazionale per verificare se sarà possibile reperire altri fondi.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati