Lippi sperimenta il tridente in vista del mondiale

Nell'ultimo allenamento prima della fine dello stage della Borghesiana il ct della Nazionale ha sperimento diverse soluzioni offensive

ROMA. Si è conclusa con delle prove  tattiche sul campo della Borghesiana la due giorni di stage dei  29 azzurri convocati dal ct della Nazionale italiana, Marcello  Lippi. Nell'ultimo allenamento, durato poco più di un'ora, non  solo giri di campo e torello, ma anche delle prove tattiche in  cui il tecnico viareggino ha provato diverse soluzioni offensive.  Tra i tridenti provati - anche se lo schema somigliava più a un 4-2-3-1 che ad un classico 4-3-3 -, dapprima  Camoranesi Borriello-Quagliarella, poi Iaquinta-Gilardino-Di  Natale, forse il più accreditato in vista del Sudafrica, e  infine Pepe-Pazzini-Di Natale.  Dopo il rompete le righe, adesso gli azzurri si ritroveranno  a Torino il 23 maggio per l'inizio del raduno mondiale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati