Palermo, trovato un ordigno nel cortile dell'Asp

La bomba a mano funzionante, contenente 100 grammi di esplosivo, è stata scoperta nel distretto 14. Domani un sit-in della Fp Cgil

PALERMO. Una bomba a mano funzionante, contenente 100 grammi di esplosivo, è stata ritrovata dai carabinieri nel cortile del distretto 14 dell’Azienda provinciale sanitaria di Palermo, in via Arcoleo. Sul posto sono intervenuti gli artificieri che hanno neutralizzato l’ordigno dopo aver ricevuto la segnalazione di un giardiniere. Intanto, per domani alle 12 è previsto un sit-in organizzato dalla Fp Cgil: "Si tratta – spiegano dal sindacato - di un atto inquietante per la presenza dell'ordigno in una struttura sanitaria pubblica e per di più diretta dal dirigente dell'Asp Filippo Grippi, ripetutamente oggetto di intimidazioni: dall'incendio della macchina, al danneggiamento della bicicletta, fino all'attentato alla casa estiva". Ad essere stati convocati in assemblea, nel cortile del distretto, anche il lavoratori dell’Asp.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati