Incendi nella notte a Mondello e Monreale

Due incendi dolosi hanno danneggiato un parco giochi nella località balneare, un bar e l’auto del titolare sulla Statale 186

PALERMO. Un incendio ha danneggiato, nella notte, il Toy Park di Mondello. Intorno alle due qualcuno si è introdotto nel parco giochi della località balneare palermitana, all'incrocio fra viale Principe di Scalea e via Circe, ed ha appiccato le fiamme ad una giostra e ad una palma. Sull'attentato indagano i carabinieri che non escludono alcuna pista. La svolta potrebbe arrivare dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza piazzate in un hotel vicino. Secondo i carabinieri "l’evento è riconducibile ad un  diverbio sorto nella serata precedente tra il personale dipendente ed alcuni giovani che  invitati ad andar via minacciavano di danneggiare la struttura".
E sempre nella notte un incendio, ancora una volta di natura dolosa, ha distrutto il bar New Village Sant'Anna lungo la strada statale 186 che collega Monreale con Partinico. Le fiamme, divampate dalla macchina del titolare Antonino Di Cristina, 32 anni, hanno poi investito e danneggiato pesantemente la struttura commerciale.
Nessun dubbio sulla dinamica, i vigili del fuoco hanno trovato una tanica di benzina, ma parecchi interrogativi sul movente. Quella del racket non è l'unica pista seguita. I carabinieri di Monreale stanno valutando anche la posizione del titolare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati