"Fuga" del primo maggio, domani sera il rientro

ROMA. Molto intenso stamani, per la "fuga" dalle grandi città verso le località di svago, il traffico sulle strade della penisola nel pomeriggio è stato decisamente modesto. Molto gettonate dai vacanzieri le destinazioni balneari, complice il sole e le temperature quasi estive che si sono registrate in gran parte delle regioni. Ma non solo. Per questo week end del primo maggio, secondo la Coldiretti, circa tre milioni di italiani hanno optato per il turismo ecologico facendo pic nic all'aperto. Un'intensificazione della circolazione - informa la società Autostrade - è attesa in serata, in particolare intorno alle grandi città. Ma i rientri, oggi quasi inesistenti, sono attesi per domani sera, tra il pomeriggio e la sera, e anche lunedì mattina. La società Autostrade ricorda che i mezzi pesanti oggi non possono viaggiare fino alle 22 e domani dalle 8 alle 22.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati