Due case alloggio sequestrate nel Palermitano

Il provvedimento riguarda le strutture Mary Poppins a Giardinello e Gli amici di Peter Pan a Borgetto. Le ispezioni hanno accertato "inadempienze amministrative"

PALERMO. Due case alloggio per minori sono state sequestrate dalla squadra mobile di Palermo in seguito alle denunce di tre ragazzi che hanno sostenuto di essere stati maltrattati. Il provvedimento emesso dal gip del tribunale di Palermo, Antonella Consiglio, su richiesta del pm, Laura Vaccaro, riguarda le strutture Mary Poppins a Giardinello e Gli amici di Peter Pan a Borgetto. Le ispezioni hanno accertato "inadempienze amministrative". Indagate undici persone, tra i quali funzionari pubblici, accusati di falso, truffa e abuso d'ufficio in concorso. Trovate stanze piccole e infermeria adibita a camera da letto, l'assenza di adeguata areazione e illuminazione e impedimenti causati da barriere architettoniche. Secondo gli investigatori i permessi amministrativi alle strutture sono stati rilasciati spesso senza compiere alcun sopralluogo preventivo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati