Dall'Ars arriva un nuovo decreto salva precari

A beneficiarne potranno essere più di 20 mila persone. Il testo, proposto da Francesco Musotto, avrà valore retroattivo a partire dal 2009

Sicilia, Politica

PALERMO. Potranno essere anche oltre 20 mila i precari che verranno salvati da un decreto approvato ieri all’Ars che porterà alla stabilizzazione di lavoratori già in forza in Comuni e Province. Il testo, proposto dal capogruppo dell’Mpa Francesco Musotto, prevede di svincolare dal patto di stabilità la spesa che gli enti locali sostengono per i precari e che, dunque, adesso viaggerà a parte. La norma avrà valore a partire dal 2009 (quindi si sanano vecchi sforamenti) e per il futuro. Maggiori dettagli si possono leggere nell’edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi, 30-04-2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati