Agrigento, rubate tabelle da una strada intitolata a magistrato

La via ricorda Luca Crescente della Dda di Palermo. "Sono amareggiato" ha commentato il sindaco Zambuto

AGRIGENTO. Le tabelle toponomastiche della strada intitolata a Luca Crescente, il magistrato della Dda di Palermo prematuramente scomparso, sono state rimosse, dopo che sono state tranciate le piccole catene che le sostenevano. "Sono profondamente amareggiato per l'episodio - dice il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto -. Entro stamattina contiamo di poterle ricollocare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati