Agricoltura, il premio Bio va all'olio di Ragusa

BARI. L'olio extravergine siciliano "Primo Bio" dei Frantoi Cutrera di Ragusa è stato giudicato il miglior olio biologico dell'annuale edizione del premio Biol riservato agli oli biologici. Ne dà notizia una nota degli organizzatori. Alla rassegna hanno partecipato circa 350 prodotti in rappresentanza di 17 paesi. Il secondo posto è stato attribuito ex aequo al "Terraliva" dell'azienda Cherubino di Siracusa e al portoghese "Lisca Grande". Il premio Biolblended (miglior olio imbottigliato e commercializzato con marchi non del produttore) è andato all'umbro "Terra olivata" dell'azienda Bacci di Gualdo Cattaneo (Perugia); il Biolpack (miglior accoppiata etichetta-packaging) all'extravergine pugliese 'De Carlo' di Bitritto (Bari).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati