Catania, tenta il suicidio per la crisi: salvato dai carabinieri

CATANIA. Un uomo di 62 anni, originario di Motta Sant'Anastasia, che ha minacciato di suicidarsi perché afflitto da gravi motivi economici è stato salvato da carabinieri del nucleo radiomobile di Catania. I militari dell'Arma si erano attivati dopo una telefonata che l'uomo ha fatto al 112 annunciando tra le sue lacrime l'intenzione di uccidersi. Dopo oltre mezz'ora di conversazione gli investigatori sono risaliti al posto da dove stava chiamando il 62nne: la borgata marina di San Giovanni Li Cuti. L'uomo è stato trovato in mezzo agli scogli e bloccato dai carabinieri che successivamente lo hanno affidato al personale medico del 118.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati