Ammanco in casse Cgil Messina, indagata ex amministratrice

MESSINA. Il sostituto procuratore di  Messina, Fabrizio Monaco, ha iscritto nel registro degli indagati Alma Bianco, ex amministratrice unica della Cgil di Messina, con l'accusa di appropriazione indebita. L'inchiesta è nata in seguito ad alcune denunce presentate in Procura dopo che era stato trovato un ammanco di 60 mila euro dalle casse della Cgil di Messina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati