Trapani, sequestrata area di stoccaggio nel cantiere navale

TRAPANI. La capitaneria di porto ha sequestrato, su disposizione della procura, un'area di  stoccaggio rifiuti all'interno del cantiere navale "D'Angelo" di Trapani. La magistratura ipotizza violazioni in materia di tutela ambientale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati