La campagna sui diritti umani a Cuba: ecco come aderire

Lunedì 12 aprile è cominciata la nuova campagna di "Zapping" sui diritti umani a Cuba. È possibile aderire inviando una mail a postaweb@gds.it oppure cliccando QUI. Il programma quotidiano del Giornale Radio, diretto da Aldo Forbice, si propone di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla liberazione dei prigionieri politici nell'isola caraibica. Com'è noto, dopo la morte di Orlando Zapata Tamayo (un dissidente che si è lasciato morire dopo 85 giorni di sciopero della fame, tra l'indifferenza del regime), un altro dissidente - il giornalista Guillermo Farinas - è in sciopero della fame da un mese e mezzo per chiedere la liberazione dei prigionieri politici (diverse centinaia) che le autorità castriste tengono in condizioni disumane.
Altre decine di dissidenti sono pronti ad affiancare Farinas nello "sciopero della fame" sino alle estreme conseguenze. "Zapping", da sempre sensibile alle lotte sui diritti umani, scende in campo insieme a intellettuali, giornalisti e dissidenti, che già a centinaia hanno inviato le loro adesioni da Cuba e da altri paesi dell'America latina, dagli Usa, dalla Spagna e da diverse città italiane.
Il Giornale di Sicilia condivide con "Zapping" la campagna per i diritti umani a Cuba, oltre all'Unione per le libertà a Cuba (con il suo presidente Carlos Carralero), e altri quotidiani: Il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati