Palermo, colla nelle serrature di un birrificio

La polizia è intervenuta in via Bernini, dove il titolare della ditta ha trovato le saracinesche e due mezzi di lavoro bloccati dall'attak

PALERMO. Le serrature di tre saracinesche e le toppe di accensione di due carrelli elevatori bloccate con la colla attak. L’ombra del racket ancora una volta piomba su una ditta palermitana. E’ successo, stavolta, in via Bernini, dove il titolare di un’azienda attiva nel settore della produzione e della distribuzione della birra ha dovuto chiamare la polizia dopo aver trovato le saracinesche e due mezzi di lavoro pieni di colla.
Interrogato dagli agenti, l’uomo ha dichiarato di non avere mai registrato episodi simili né di aver ricevuto richieste estorsive.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati