Palazzolo Acreide, ex contabile condannato a risarcire il comune

PALAZZOLO ACREIDE. La Sezione giurisdizionale della Corte dei conti ha condannato l'ex agente contabile del comune di Palazzolo Acreide, Francesco Cappellani, a restituire quasi 85 mila euro al comune. Era accusato di essersi appropriato, tra il 1995 e il 2000, di ingenti somme derivanti dalla riscossione delle bollette dell'acqua falsificando la documentazione  (sentenza 650/2010).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati