Nuoro, uccide sorella e cognato per l'eredità

NUORO. Tragedia familiare nella notte a Nuoro, dove è stato consumato un duplice omicidio. Giovanni Antonio Delogu, 43 anni, colto da un raptus, ha preso una pistola che deteneva legalmente ed ha ucciso la sorella Bastianina, di 47 anni, e suo marito, Graziano Manca, di 53. Quest'ultimo è deceduto poco dopo il suo ricovero in ospedale. Il fatto è accaduto poco prima della mezzanotte nella casa della coppia nel rione periferico di Preda Istrada, nella parte bassa della città, al termine di una lite per questioni ereditarie.
 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati