Mafia, Alfano: "A Palermo agenzia dei beni confiscati"

PALERMO. Una sede della neonata Agenzia nazionale dei beni confiscati alla criminalità organizzata aprirà i battenti a Palermo. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, al termine della riunione del cosiddetto "Tavolo Caserta". "Ieri - ha sottolineato il ministro - a Palermo è successa una cosa bruttissima con lo sfregio dell'albero-simbolo dedicato a Giovanni Falcone. Siccome - ha proseguito - al governo non è dato di parlare ma di fare, la nostra migliore risposta sarà quella di aprire a Palermo una prestigiosa sede dell'Agenzia dei beni confiscati".  "E' il più grande ristoro - ha concluso Alfano - per ciò che si è verificato ieri ed un modo da parte del governo di rispondere con i fatti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati