Rossi: "Ho una squadra piena di talento"

Il tecnico del Palermo: "Per la Champions le qualità non bastano, dobbiamo imparare a razionalizzarle"

PALERMO. Delio Rossi è di nuovo con tutti e due i piedi in piena zona Champions. "Ho una squadra che possiede talento - ammette l'allenatore del Palermo - ma dobbiamo razionalizzarlo. Le qualità non bastano, e infatti stiamo lavorando per metterle a disposizione del gruppo. Paradossalmente abbiamo fatto meglio con le grandi, forse perché in casa la squadra si sente più protetta. Per caratteristiche, invece, dovremmo giocare in trasferta". Adesso, Rossi ed il Palermo resteranno alla finestra nell'attesa di buone nuove dall'Olimpico di Roma, dove stasera sarà di scena la Sampdoria, rivale diretta nella corsa alla Champions dei rosanero. "Se tiferò per la Roma? Io faccio il tifo per il Palermo - fa notare Rossi - Dobbiamo essere noi a conquistare i risultati. Non abbiamo grandissimi incontristi, per questo ci difendiamo più bassi, ma siamo bravi perché sappiamo ripartire. Sapevamo che il Milan giocava molto sugli esterni ed abbiamo coperto le fasce. In quella zona del campo abbiamo due elementi interessanti che meriterebbero anche la Nazionale. Cosa sono disposto a fare pur di conquistare un posto in Champions? Preferisco la politica del fare a quella del dire: quindi, prima facciamole le cose e poi, al momento opportuno, ne parleremo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati