Roma, brucia un rudere: dentro resti umani

ROMA. Il corpo di una persona, resa irriconoscibile dalle fiamme, è stato scoperto dai vigili del fuoco tra i resti di un piccolo rudere che poco prima delle 2 della notte scorsa è stata distrutta dalle fiamme. La baracca, con copertura in lamiera, probabilmente ricovero di un senza tetto, era sulla via Laurentina poco oltre il Grande raccordo anulare. Sul posto ci sono, oltre alla polizia con gli agenti della scientifica, il magistrato e il medico legale. Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, del piccolo rudere, che hanno trovato completamente avvolto dalle fiamme, è rimasto ben poco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati