Pazzini gela la Roma: l'Inter torna prima

Una doppietta dell'attaccante ribalta il vantaggio iniziale di Totti. I giallorossi perdono il primato, la Samp scavalca il Palermo al quarto posto

ROMA. La Roma cade clamorosamente all'Olimpico e lascia il primato della classifica all'Inter. La Sampdoria compie l'impresa e scavalca il Palermo al quarto posto, ma c'è ancora lo scontro diretto fra blucerchiati e rosanero fra due settimane al Barbera.
I giallorossi partono fortissimo infiammati dagli ottantamila dell'Olimpico e trovano al 14' il vantaggio con Totti, ben pescato da Vucinic dentro l'area. Gli uomini di Ranieri dominano il primo tempo ma non riescono a trovare il colpo del ko.
Nella ripresa succede l'inimmaginabile. Al 7' Pazzini firma il pari su suggerimento del fischiatissimo Cassano. Comincia un assedio giallorosso con Storari più volte miracoloso. Ma è la Samp a trovare l'incredibile gol vittoria a cinque minuti dal termine con Pazzini che mette alle spalle di Julio Sergio in scivolata, sfruttando al meglio un assist di Mannini. Finisce 1-2, esultano i tifosi della Samp e dell'Inter, meno quelli di Roma e Palermo. Ma ci sono ancora 270 minuti da giocare di questo campionato incredibile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati