Tragedia di Gela, trovato anche il corpo di Andrea

Il cadavere del piccolo di due anni, affogato dalla madre, rinvenuto dai carabinieri sulla battigia del castello di Falconara

GELA. E' stato trovato sulla battigia del castello di Falconara a Gela il corpo di Andrea Pia D'Augusta, il bambino di due anni che la madre, Vanessa Lo Porto di 31 anni, ieri, in un raptus di follia, ha ucciso facendolo annegare in mare, assieme a un altro figlio autistico di nove anni. A fare il ritrovamento sono stati carabinieri della compagnia di Gela e del comando provinciale di Enna. Nella zona erano impegnate nella ricerca anche un motovedetta e un elicottero dell'Arma.




© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati