Regione, via libera a 15 progetti di percorsi viabili

Si tratta delle cosidette "green way", ecocompatibili come le piste ciclabili. Quarantacinque i milioni di euro attinti da Agenda 2007, di cui 16 subito disponibili

PALERMO. Via libera dalla Regione a 15 progetti per realizzare le cosiddette “Green Way”, vale a dire percorsi viabili ecocompatibili come le piste ciclabili. La graduatoria provvisoria è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale regionale e distribuisce i relativi fondi (oltre 45 milioni di euro attinti da Agenda 2007, 16 dei quali subito disponibili) tra i richiedenti, tutti enti pubblici che hanno aderito al bando dell’assessorato alle Infrastrutture e alla mobilità guidato da Luigi Gentile.In testa ai progetti della graduatoria (firmata dal dirigente generale del Dipartimento, Vincenzo Falgares) c’è quello denominato “Pantalica” e proposto dalla Provincia di Siracusa, che riceve il massimo punteggio e 3 milioni e 275 mila euro. Una somma quasi identica è destinata al Comune di Palazzolo Acreide (Siracusa) per il progetto “Val d’Anapo”, mentre la Provincia di Ragusa prenderà in dote tre milioni e 300.000 euro per il progetto “Rifunzionalizzazione linea ferroviaria dismessa Sr- Rg “Vizzini- Val d’Anapo” nel tratto Stazione Chiaramonte Gulfi- bivio Monterosso”.



Ed ancora, il Comune di Sambuca di Sicilia (Ag) riceverà 3 milioni e 299 mila euro per il progetto Green way “Terre Sicane”, mentre all’Unione dei Comuni Cattolica Eraclea- Montallegro- Siculiana- Realmonte (Agrigento) per il progetto Green way “Dalla campagna al mare” toccano oltre sei milioni in due quote. Sempre in provincia di Agrigento, il Comune di Ribera si è visto aggiudicare oltre tre milioni per il piano “Green way tratta ferroviaria dismessa Ribera -Verdura”, quello di Sciacca quasi tre milioni e trecentomila (Green way “Ferdinandea”) e quello di Menfi quasi tre milioni (Green way “Ferdinandea”). C’è spazio anche per il progetto “Green way extraurbana dedicata “Parco lineare” sul sedime ex linea ferroviaria Caltagirone- Piazza Armerina- Dittaino” del Comune di Caltagirone (Ct): per esso il finanziamento sarà di circa tre milioni e trecentomila euro. Stessa somma per la Provincia di Palermo (Green way “Interventi di riqualificazione e completamento del percorso ciclabile” sulle linee ferroviarie dismesse tratta Ponte Drago-Corleone- ex Stazione di Campofiorito) e per il Comune di San Michele di Ganzaria (Catania) per un piano di Green way extraurbana. Fondi anche per Enna (Green way “Degli Erei”, 3 milioni e 147 mila euro), il Comune di Salaparuta (Green way “Del Belice”, 3 milioni e 249 mila euro) e Piazza Armerina (Green way extraurbana, 3 milioni e 294 mila euro). La Regione erogherà subito 16,5 milioni di euro, altri 7 sono già stati accantonati e i restanti 22 circa saranno reperiti nelle prossime settimane. “Si tratta – afferma l’assessore Gentile – di una occasione di riqualificazione del territorio”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati