Tenta il suicidio coi due figli, lei salva ma bimbi morti

È successo a Gela, le vittime i piccoli di due e nove anni, che aveva provato a morire lanciandosi in mare

GELA. Una donna di 30 anni, Vanessa Lo Porto, da poco separata, ha tentato di uccidersi, insieme ai suoi figli di 2 e 9 anni, buttandosi in mare a Gela (Cl). La donna si è salvata ma i suoi bambini,che di cognome farebbero D'Augusta, sono annegati. Poco dopo ha chiamato i carabinieri dicendo loro che aveva ucciso i figli. Ora è ricoverata in ospedale. Secondo una prima ricostruzione la Lo Porto sarebbe giunta con la propria auto, una Micra, ritrovata in contrada Manfria, nella spiaggia dove è avvenuta la tragedia, che si trova a sei chilometri dall'abitato, in direzione di Licata. Il corpo del bambino di nove anni è stato recuperato, mentre continuano le ricerche per recuperare il più piccolo dei fratelli

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati