Gela, uccide figli tentando suicidio: uno dei bambini era autistico

A soffrirne Rosario, di 9 anni. La donna, Vanessa Lo Porto, avrebbe compiuto il disperato gesto dopo la separazione dal marito Marco D'Augusta, avvenuta circa sei mesi fa

GELA. Vanessa Lo Porto, la donna che a Gela ha ucciso i suoi figli nel tentativo di suicidarsi insieme a loro, avrebbe compiuto il gesto a causa della separazione dal marito Marco D'Augusta, un operaio di 42 anni, avvenuta sei mesi fa. La donna era rimasta sola e uno dei figli della coppia, Rosario (l'altro si chiama Andrea Pio), 9 anni, era autistico. La donna è stata arrestata per duplice omicidio ed è piantonata all'ospedale di Gela. Le indagini sono coordinate dal pm Monia Di Marco.  Nell'area della tragedia due motovedette e un elicottero della Guardia costiera stanno continuando le ricerche, estese in un raggio di dieci chilometri, per trovare il piccolo Andrea Pio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati