Roma, estorcevano denaro fingendosi falsi finanzieri

ROMA. La guardia di finanza del comando provinciale di Roma ha portato a termine un'operazione che ha permesso di arrestare due "falsi" finanzieri per estorsione. I due, cosi' e' emerso nell'ambito dell'indagine denominata "Full Insurance", pretendevano denaro in cambio di protezione da verifiche e controlli fiscali. La notizia viene diffusa da una nota. I due si qualificavano, con un falso tesserino, come finanzieri simulando un controllo alla contabilità del attività commerciale visitata e rilevando presunte false irregolarità. A questo punto promettevano di chiudere un occhio in cambio di una somma di denaro. Infine proponevano una sorta di 'polizza anti controlli' a costi che oscillavano tra i 500 e i 5.000 euro in base alla tipologia ed alla grandezza dell'attivita' commerciale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati