Ribera, sequestro da 700 mila euro a un imprenditore

Provvedimento emesso dal Tribunale di Agrigento su proposta della Dda di Palermo, dopo indagini bancarie e patrimoniali sui conti di Biagio Smeraglia, 47 anni

PALERMO. La direzione investigativa antimafia di Agrigento ha sequestrato beni per un valore di 700 mila euro intestati all'imprenditore di Ribera Biagio Smeraglia, 47 anni, e ad alcuni suoi familiari.
Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Agrigento, su proposta del pool Criminalità Economica della Dda di Palermo, coordinato dal pm Roberto Scarpinato.
Gli inquirenti hanno accolto gli esiti delle indagini bancarie e patrimoniali svolte dalla Dia diretta dal generale dei carabinieri Antonio Girone. Tra i beni sequestrati: terreni, mezzi industriali, conti correnti e quote societarie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati