Leanza: no al bando per 70 nuovi precari

L'assessore regionale scrive a Italia Lavoro: "Si faccia ricorso a professionalità già presenti negli uffici regionali". Va avanti l'avviso pubblico per 21 soggetti

PALERMO. E' da sospendere il bando per 70 nuovi precari. E' la richiesta fatta dall'assessore regionale al Lavoro, Lino Leanza, al presidente di Italia Lavoro, Pietro Rao. Secondo l'assessore è necessario far "ricorso a professionalità già presenti negli uffici regionali". Si tratta di uno dei due bandi pubblicati da Italia Lavoro. Andrà invece avanti l'altro avviso pubblico che prevede contratti da meno di un mese per 21 soggetti.
Maggiori dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola il 22 aprile 2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati