Frane, geologi ed esperti a confronto nel Catanese

CATANIA. Una giornata di studi di alto tenore scientifico dedicata alla prevenzione del rischio frane. L'iniziativa dell'ordine dei geologi di Sicilia si svolgerà domani a Vampolieri, frazione di Acicastello, un'area della provincia di Catania che ha evidenziato i maggiori rischi di dissesto durante le piogge dello scorso inverno. Una zona nella quale i geologi siciliani avevano già organizzato lo scorso anno un altro momento di confronto sulla nuova normativa sismica. "La collina di Vampolieri - ha spiegato il vicepresidente dei geologi isolani, Carlo Cassaniti - è ad elevato rischio sismico e idrogeologico. Per questo a confrontarsi domani saranno autorità in campo scientifico provenienti da tutta Italia e da diverse realtà, dal mondo accademico a quello della ricerca applicata". Cassaniti conclude ricordando come sia imprescindibile dotarsi di studi geologici mirati sulle aree più delicate, "perché la nostra Isola non sia, ogni inverno, terra di frane e dissesti. E' durante il periodo estivo che bisogna pianificare e programmare il territorio per la prossima stagione delle piogge".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati