Modica, in fiamme due auto: panico in casa d'accoglienza

MODICA. Un incendio di natura dolosa ha distrutto a Modica due autovetture, danneggiato una cabina elettrica dell'Enel e annerito le pareti di una casa d'accoglienza per ragazze madri, provocando panico tra i suoi ospiti. Nessuna persona è rimasta ferita. L'incendio si è sviluppato poco prima della mezzanotte nel popoloso quartiere del Santissimo Salvatore, alle spalle di corso Umberto I, nel cuore del centro storico. Le fiamme si sono sprigionate da una Fiat Uno parcheggiata in un piccolo piazzale, lungo via Carlo Papa. Il rogo ha poi raggiunto un vicino fuoristrada Suzuki e una cabina elettrica dell'Enel. L'intero quartiere è rimasto al buio, mentre le fiamme divampavano alte, lambendo la facciata della casa d'accoglienza "Don Puglisi", che ospita alcune ragazze madri con i loro bimbi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati