Villa San Giovanni, incendiata trivella di ditta che lavora al ponte sullo stretto

VILLA SAN GIOVANNI. Persone non identificate hanno compiuto un attentato incendiario a Villa San Giovanni, Reggio Calabria, contro una trivella di proprietà di una ditta, la cui sede è a Gravina di Catania, impegnata nei lavori propedeutici alla realizzazione del Ponte sullo stretto. La trivella veniva utilizzata per effettuare i sondaggi geologici nell'area di contrada Pezzo in cui dovrà essere interrato uno dei piloni del ponte. A causa dell'incendio è rimasta distrutta parte del motore della trivella. Il titolare della ditta ha denunciato l'attentato al commissariato di polizia di Villa San Giovanni, specificando di non avere ricevuto alcuna minaccia o avvertimento. Sul movente dell'attentato gli investigatori non escludono,
al momento, alcuna ipotesi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati