RU 486, in Sicilia verrà somministrata con il ricovero

Almeno tre giorni in ospedale per le donne che ricorreranno alla pillola abortiva. Oggi l'assessore regionale alla Salute, Massimo Russo, firmerà le linee guida

PALERMO. L'assessore regionale siciliano alla Salute, Massimo Russo, firmerà oggi le linee guida per la somministrazione della pillola abortiva RU 486 sulla base delle direttive fornite dal tavolo tecnico che si è riunito nei giorni scorsi. La somministrazione della pillola avverrà con ricovero ospedaliero ordinario di almeno tre giorni. "La pillola - ha detto Russo - si prenderà in regime di ricovero ed entro fine mese gli ospedali saranno pronti ad acquistarle e dispensarle". Il tavolo tecnico, che si è già riunito diverse volte nelle scorse settimane, è una sorta di commissione con quattro saggi, i primari dei più grandi ospedali siciliani, e presieduta da Lia Muré, responsabile del Servizio 4 della programmazione ospedaliera dell'assessorato alla Salute.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati