Palermo, ferito e rapinato per 10 euro da una baby gang

Brutta avventura per un automobilista ieri sera in via Duca della Verdura: dopo aver dato un passaggio a tre minorenni è stato aggredito con dei coltelli. In manette uno studente di 17 anni

PALERMO. Ferito e rapinato per una somma totale di dieci euro, con uno studente di 17 anni che è finito in manette. Brutta avventura ieri  per un automobilista di 48 anni che aveva accettato di dare un passaggio ai tre ragazzi, tutti minorenni, in via Duca della Verdura. Una vera e propria baby gang, dunque, per l’ennesimo episodio di violenza giovane in città. Un passaggio che è costato caro dunque al malcapitato di turno, che ha pagato a caro prezzo la sua gentilezza. Poco dopo essere saliti a bordo dell'auto i giovani malviventi hanno messo in atto il loro piano criminale. Dopo qualche parola di convenienza, i tre hanno estratto i loro coltelli e hanno minacciato l’automobilista, che in tasca aveva però solo 10 euro. I giovani rapinatori hanno ferito lievemente il malcapitato al collo con una lama e poi sono fuggiti con il piccolo bottino. L'automobilista, ancora sotto shock per quanto accaduto, ha fermato una pattuglia della polizia che poco dopo ha rintracciato uno dei tre in via Margherita di Savoia. Si tratta di  uno studente incensurato di 17 anni, riconosciuto immediatamente dalla vittima, che e' stato arrestato al quartiere Zisa per rapina aggravata in concorso. Gli investigatori della polizia sono sulle tracce degli altri due complici

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati