Italiano muore dissanguato in Thailandia durante una rissa

ANCONA. Un ventottenne di Castelfidardo (Ancona) è morto a Phuket, in Thailandia, nel corso di una rissa in cui sarebbe rimasto coinvolto del tutto casualmente.
Nella confusione - secondo quanto anticipano oggi i media locali - Simone Teneriello (questo il nome della vittima) sarebbe stato colpito al collo da un bottiglia rotta e sarebbe morto dissanguato, con la giugulare recisa. Il giovane era cuoco e pizzaiolo. Ancora da chiarire la dinamica della tragedia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati