Messina, falsi attestati di idoneità al lavoro: quattro arresti

MESSINA. Avrebbero rilasciato falsi attestati di idoneità al lavoro. Con questa accusa i carabinieri hanno arrestato la biologa Vladimira Gelonese 43 anni, i medici Francesco Vigliarolo, 51 anni e Luigi Saverio Fimmanò, 49 anni e l'imprenditore Riccardo Gargiulo, 41 anni. I primi tre responsabili a vario titolo di due società sanitarie, sono indagati per associazione per delinquere finalizzata alla formazione ed al rilascio di falsi giudizi di idoneità al lavoro per dipendenti di ditte private. I carabinieri hanno anche sequestrato le due società: la Gevi. Sas, e lo Studio Medico associato 'Igea'. Le indagini della Procura di Messina sono iniziate dopo un accertamento dell'ispettorato del lavoro di Messina alla ditta edile di di Riccardo Gargiulo che ha sede a Marina di Gioiosa Jonica (Reggio Calabria), ma che stava eseguendo dei lavori nella zona ionica del messinese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati