Accusato di tentativo d'omicidio: arrestato a Naro

NARO. I carabinieri e la polizia hanno arrestato Gioacchino Giuseppe Turco, 36 anni, bracciante agricolo di Naro accusato del tentativo di omicidio, avvenuto due giorni, di Roberto Barbera, 24 anni, di Licata, venditore ambulante. Secondo quanto è stato ricostruito dalla polizia di Licata il tentativoo di omicidio non si è verificato a Licata, come aveva raccontato Barbera, ma in contrada Siritino a Naro, dove, a quanto pare, Barbera si era recato, assieme al fratello, per raccogliere del ferro. In quella circostanza, Barbera avrebbe avuto un alterco con Turco che, mentre era a bordo di una Fiat Punto ha estratto la pistola e gli ha sparato. Barbera è stato raggiunto da un colpo al braccio sinistro e da uno al torace. Barbera è stato operato all'ospedale San Giacomo d'Altopasso di Licata e poi trasferito, in prognosi riservata, al Cervello di Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati