Palermo, blitz contro i lavavetri: fermati 9 extracomunitari

Operazione della polizia in via Perpignano dove le violenze degli scorsi giorni. Usato anche un elicottero. Due gli irregolari già espulsi

PALERMO. E' stato utilizzato anche un elicottero nell'operazione condotta dalla polizia contro i lavavetri in un incrocio sulla circonvallazione all'altezza di via Perpignano a Palermo. Sono intervenute diverse pattuglie della questura "per venire incontro alle numerose segnalazioni giunte dagli automobilisti esasperati dalle pressanti richieste dei lavavetri - informa una nota - sfociate in alcuni casi in tentativi di aggressione di fronte al rifiuto di pagare". Al termine dell'operazione sono stati accompagnati nell'ufficio Immigrazione della Questura di Palermo nove extracomunitari di cui cinque del Bangladesh e quattro del Marocco per verificare la loro posizione sul territorio nazionale.  Dei nove lavavetri fermati dalla polizia due sono stati espulsi mentre sette sono in attesa del "L'attività della polizia di Stato - dice una nota - èpermesso di soggiorno. servita per sgomberare l'incrocio dalla fastidiosa presenza di cittadini extracomunitari improvvisatisi 'lavavetri' causa di rallentamenti del traffico e, talvolta, di liti e disordini con gli automobilisti esasperati dalle pressanti ed indesiderate profferte di pulitura del lunotto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati