Liberazione Cicala, Lombardo e Napolitano: "Sollievo e soddisfazione"

Gioia dal capo dello Stato. Parla anche il presidente della Regione Siciliana dopo il rilascio della coppia rimasta in mano ad Al Quaeda per 4 mesi.

PALERMO. "Grande sollievo e soddisfazione per la liberazione del siciliano Sergio Cicala e della moglie, dopo circa 4 mesi trascorsi, sembra, nelle mani dei terroristi di Al Qaeda". La esprime il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, dopo la conferma del rilascio della coppia italiana. "Il loro sequestro in dicembre - aggiunge Lombardo - aveva colpito tutti i siciliani. La notizia diffusa dalle autorità del Mali e, in seguito, la conferma giunta dalla Farnesina per bocca dello stesso ministro, fa tirare un sospiro di sollievo in Sicilia come nel resto del Paese".


Anche Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha espresso viva soddisfazione per la notizia dell'avvenuta liberazione di Sergio Cicala e della moglie, Philomen Kabouree, rapiti nello scorso dicembre in Mauritania. Lo rende noto un comunicato dell'ufficio stampa del Quirinale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati