Fa prostituire moglie, arrestato rumeno nel Messinese

MESSINA. I carabinieri hanno arrestato ad Alì Terme il cittadino rumeno C.F.,27 anni, con l'accusa di  di induzione alla prostituzione, violenza privata, minacce e lesioni personali. Lo ha denunciato la moglie che viveva con lui ad ad Alì Terme assieme insieme alla figlia di 17 mesi. L'uomo, secondo quanto ha detto la moglie, avrebbe costretto più volte la donna a prostituirsi per le strade di Catania

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati