Berlusconi: "Se Fini fa gruppi è scissione"

Il premier al termine dell'Ufficio di presidenza del Pdl: "l'invito che gli rivolgo è quello di superare qualsiasi incomprensione"

ROMA. "L'invito che rivolgo al presidente Fini è quello di superare qualsiasi incomprensione". Lo afferma il premier Silvio Berlusconi nel corso di una conferenza stampa al termine dell'Ufficio di presidenza del Pdl. "Sono fiducioso che queste incomprensioni e ripeto incomprensioni, possano essere superate". Il premier però è chiaro sull’ipotesi gruppi di corrente Finiana: "Devo dire francamente che tutti hanno condiviso il fatto che una differenziazione" come quella di creare un nuovo gruppo alla Camera da parte di Gianfranco Fini "significherebbe una scissione", dice Berlusconi, aggiungendo che il ruolo di presidente della Camera è incompatibile con la formazione di un gruppo parlamentare autonomo. "No, francamente no, sono sono cose compatibili", ha risposto il Cavaliere. "Mi aspetto una risposta positiva a questo invito rivolto a Fini anche perché è un invito rivolto all'unanimità".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati