Forte scossa di terremoto in Cina

Il sisma, di magnitudo 7.1, ha colpito la provincia del Qinghai. Il bilancio al momento è di 400 vittime

PECHINO. Una forte scossa di terremoto, di magnitudo 7.1 ha colpito oggi la provincia cinese del Qinghai. Secondo quanto ha reso noto la tv pubblica, le vittime al momento sono circa 400. "Molti sono stati seppelliti dai crolli e molti feriti sono stati portati negli ospedali", ha dichiarato un funzionario locale all'agenzia Nuova Cina. Nella cittadina più vicina all'epicentro, Jiegu, sono crollate l'85% delle case, ha aggiunto il funzionario. Tra le vittime ci sarebbero molti bambini di una scuola elementare. "Non abbiamo scavatrici - ha proseguito la fonte - e dobbiamo scavare con le mani. Non abbiamo neanche sufficienti attrezzature mediche".
Jiegu si trova in una Prefettura autonoma tibetana nei pressi del confine con la Regione autonoma del Tibet. Circa 90% degli abitanti sono tibetani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati