Catania, mazzi di fiori su tre auto della polizia penitenziaria

Le vetture erano posteggiate nel parcheggio della casa circondariale di piazza Lanza

CATANIA. Mazzi di fiori sono stati trovati questa mattina su tre automobili di agenti di polizia penitenziaria di Catania. Le vetture erano posteggiate nel parcheggio della casa circondariale di piazza Lanza. L'episodio è stato reso noto da Domenico Nicotra, vice segretario nazionale dell'Organizzazione sindacale autonoma di polizia penitenziaria (Osapp) secondo il quale "é un chiaro segnale che la situazione è sul punto di esplodere".
"Nei giorni scorsi il personale in servizio nella struttura catanese - ha osservato Nicotra - ha potuto constatare l'aumento della tensione tra i detenuti reclusi a piazza Lanza che si ritrovano alle prese con i problemi strutturali ed il sovraffollamento. A Roma proprio ieri il ministro della Giustizia ha incontrato i sindacati ma, oltre alle parole ed ai proclami, non c'é stato nessun segnale forte. Non vorremmo - ha concluso Nicotra - che a pagare delle colpe altrui sia la polizia penitenziaria, vittima per più volte di questo stato di cose".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati