Palermo, minorenni minacciano con un coltello un giovane: arrestati

PALERMO. Due diciassettenni, uno residente a Palermo e l'altro nel bresciano, sono stati arrestati con l'accusa di rapina aggravata. I due, intorno alla mezzanotte di ieri, avrebberoaggredito con un coltello, puntandoglielo alla gola, un ventenne che stava facendo rientro a casa, nel tentativo di sottrargli il portafoglio. Le urla del giovane hanno messo in fuga gli aggressori che poi sono stati individuati e arrestati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati