Enna, Crisafulli vince primarie del Pd

Il senatore ha battuto Girasole, ottendendo il 62 per cento. Ma per il Partito democratico si candiderà anche il sindaco uscente Rino Agnello

Sicilia, Politica

ENNA. Vladimiro Crisafulli ha vinto le primarie del Pd a Enna, dove si voterà il 30 maggio per l'elezione di sindaco e consiglio comunale. Il senatore ha ottenuto il 61,89% (1.750 voti), mentre Angelo Girasole, ex assessore comunale al Bilancio, ha avuto il 38,11% (1.070 voti).    
Ma Crisafulli non sarà il candidato unico del Pd. Alla competizione elettorale si presenta anche il sindaco uscente Rino Agnello, che non ha preso parte alle primarie, ed è sostenuto dalla mozione Franceschini. Contro Crisafulli si è schierata anche il gruppo che fa riferimento al parlamentare Beppe Lumia.     
Insieme ad alcuni assessori e a un gruppo di consiglieri comunali e provinciali, tutti del Pd, Agnello ha presentato ricorso alla commissione regionale di garanzia del partito per violazione delle norme statutarie e regolamentari, che stabiliscono l'indizione delle primarie entro il termine di tre mesi dalla fine della legislatura o della consiliatura, mentre secondo il regolamento regionale la distanza temporale non può essere superiore a otto mesi e non inferiore a quattro dalla data prevista per le elezioni: nel caso di Enna il termine sarebbe scaduto il 28 febbraio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati