"Palermo apre le porte", ecco gli altri eventi

Accanto alle tradizionali passeggiate tematiche, ai monumenti da visitare e alla storia da riscoprire, anche una serie di attività collaterali

PALERMO. "Palermo apre le porte – La scuola adotta la città” è anche gioco, sport e sano divertimento. Accanto alle tradizionali passeggiate tematiche, ai monumenti da visitare e alla storia da riscoprire, non manca la programmazione di una serie di attività collaterali che fanno da cornice al lavoro svolto dalle scuole e contribuiscono a rallegrare i già festosi colori di una Palermo primaverile. “Si tratta di momenti divertenti e istruttivi al tempo stesso – racconta Francesca Grisafi, assessore comunale alla Pubblica istruzione – durante i quali ai ragazzi si insegnano e trasmettono valori, da condividere e fare propri”. Si comincia, dunque, giorno 15 aprile con la cerimonia d’apertura, mentre per entrare nel vivo della manifestazione bisognerà aspettare il 7 maggio quando, per tre giorni, sarà possibile partecipare a “Palermo vista dal mare” e godere della città a bordo delle motovedette della Capitaneria di porto. Giorno 9, invece, il parco della Favorità verrà affollato da decine di bambini pronti a pedalare in occasione di “Bimbinbici”. Tra l’11 e il 13 maggio, nei locali della stazione di Sant’Erasmo, si terrà il forum dedicato alle tematiche ambientali, al verde urbano e alla riqualificazione territoriale; mentre per la mattina del 18 maggio l’appuntamento è fissato a Mondello con “Una spiaggia da giocare”, una serie di gare e competizioni nella borgata marinara di Palermo. Sempre lì e sempre nella stessa giornata, ci sarà anche la quarta edizione di “Castelli di sabbia”. Ancora giochi e ancora sport con “Giochiamo l’Inverno”: il 20 si svolgeranno le fasi finali dei tornei di calcio a 5, dodgeball, volley e quizzone, svoltisi durante l’anno tra le scuole partecipanti al progetto. Giorno 26 maggio sarà, invece, la volta di “ “Giochiamo con la Cultura”. “E’ importante sottolineare – ha voluto aggiungere l’assessore Francesca Grisafi – l’attenzione rivolta al tema della legalità e, in questo senso, non scordarsi di citare le drammatizzazioni che si svolgeranno all’interno del carcere Ucciardone. Ma anche i momenti ludici che serviranno ad insegnare ai ragazzi il valore dell’agonismo sano e dello sport pulito, cosa che li fa crescere con l’idea della condivisione delle idee”. L’appuntamento finale di “Palermo apre le porte – La scuola adotta la città” è fissato per il prossimo 28 maggio ai Giardini della Zisa, per chiudere con una grande festa l’esperienza del 2010. P.Pi.

Segue il calendario delle attività collaterali

Cerimonia d’apertura
15 aprile

Ore 9,30. Incontro a Piazza Verdi dove il Sindaco, simbolicamente, consegnerà alle scuole la chiave della città e le scuole abbracceranno virtualmente tutti monumenti adottati  stringendosi attorno al Teatro Massimo. Per valorizzare il tema “Palermo, luogo d’incontro della storia riscopriremo il gioco come momento privilegiato di incontro tra generazioni e tra culture diverse attraverso l’organizzazione di antichi giochi di strada, giochi di oggi e giochi interculturali, con la collaborazione del Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione dell’Università degli Studi di Palermo. In piazza saranno allestiti gli “Stand della solidarietà” per la raccolta fondi da destinare all’adozione della scuola del comune di Sanfratello, danneggiata dai disastrosi eventi naturali occorsi nei mesi scorsi in provincia di Messina, attraverso l’offerta di manufatti.
Ore 11,30  Teatro Massimo. Saluto del Sindaco e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione. Interventi sul tema dell’edizione 2010 “Palermo, luogo d’incontro della storia” e consegna a ciascuna scuola e associazione partecipante del monumento scelto affinché  “se ne prendano cura e lo rendano tesoro per la comunità cittadina.

Palermo vista dal mare
7-8-9 maggio
Uscite in mare con le motovedette della Capitaneria di Porto ed accompagnati dagli alunni dell’I.T N. Gioeni Trabia. Prenotazioni al n. 0917404337 nei giorni 3 e 4 maggio dalle ore 9,00 alle ore 12,30.

Bimbinbici 11a edizione
9 maggio, Parco della Favorita
Manifestazione nazionale promossa dalla FIAB (Federazione Nazionale Amici della Bicicletta) che mira ad educare le giovani generazioni all’uso della bicicletta. Pedalata rivolta ai bambini fino agli 11 anni di età ed ai loro genitori all’interno del Parco della Favorita dove, a Casa Natura, verranno intrattenuti da alcuni animatori con giochi ed attività di educazione ambientale e verranno guidati a piedi ed in bici alla scoperta della riserva.

Forum dedicato alle tematiche ambientali, del verde urbano e della riqualificazione
11-12-13 maggio, Stazione S.Erasmo
Nello spazio interno, confronto di esperienze con relazioni presentate dagli alunni su percorsi laboratoriali e/o su argomenti di studio seguiti durante il corrente anno scolastico o negli anni passati. Nello spazio esterno, allestimento di stand tematici organizzati da Associazioni, Partner privati, Uffici e Servizi con compiti istituzionali attinenti, Scuole. Le tre giornate saranno dedicate rispettivamente: ai progetti delle scuole primarie e secondarie di 1° grado, ai progetti delle scuole secondarie di 2° grado, ai temi legati al Parco dell’Oreto. Per l’occasione sarà rappresentato  “Funky Pudding”, spettacolo buffonesco italo-francese, di e con Luigi Ciotta e Aurélia Dedieu, che tende a rovesciare il fragile equilibrio che separa gli individui dai loro rifiuti, l’uomo dalla sua società e che rende, attraverso la follia del buffone, l’idea di ciò che consumare significa realmente.
Una spiaggia da giocare
18 maggio ore 9,30/14,00
Gare e giochi per le scuole sulla spiaggia di Mondello.

Castelli di sabbia 4a Edizione
18 maggio ore 9,30/14,00
Gare di sculture di sabbia sulla spiaggia libera di Mondello  (Chiosco Ombelico del mondo). Per ragazzi dai 14 anni in su ed adulti.  Iscrizione gratuita. Informazioni ed iscrizioni a partire dal 19 aprile nei giorni di martedì,  mercoledì e giovedì dalle ore 9,30 alle ore 12,00 presso il Settore Servizi Educativi. U.O. “Attività extracurricurali, parascolastiche ed iniziative ludico-ricreative”   Via Notarbartolo, 21 A  Tel.0917404374, 0917404341, fax  0917404324.

Finali di Giochiamo l’inverno
20 maggio
Le scuole partecipanti al progetto

Giochiamo con la Cultura
26 maggio

Festa Finale
28 maggio, Giardini della Zisa

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati