Valledolmo, mini arsenale in casa: arrestato alla vigilia delle nozze

In manette Calogero Granata, 48 anni, rientrato in Sicilia dopo anni trascorsi in Germania per sposare una ragazza del luogo. E' stato denunciato dal futuro cognato dopo una lite

VALLEDOLMO. Calogero Granata, 48 anni, di Valledolmo, rientrato in Italia dopo anni trascorsi in Germania, per sposare una ragazza del luogo, ha avuto una lite con il futuro cognato, il quale l'ha denunciato ai carabinieri, che in un sopralluogo nell'abitazione di Granata hanno trovato una pistola semiautomatica, calibro 7,65, marca "VZ0R 70", di fabbricazione cecoslovacca, con matricola e caricatore inserito e contenente 6 cartucce. Nel garage gli uomini dell'Arma hanno trovato una Beretta semiautomatica, calibro 7,65, sempre con matricola abrasa e caricatore inserito. Granata è stato arrestato.    
Oltre alle due pistole sono state rinvenute in totale 38 cartucce. Le armi verranno inviate al Ris dei carabinieri di Messina dove verranno sottoposte ad esami balistici e di laboratorio nonché a campionatura per verificare se siano mai state utilizzate per commettere reati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati