Santa Caterina Villarmosa, rissa alla partita: sette denunce

SANTA CATERINA VILLARMOSA. Altre sette persone, dopo le due già arrestate, sono state denunciate dai carabinieri per i disordini durante la partita di calcio del 24 marzo scorso, valida per il campionato di terza categoria, tra la squadra locale della Caterinese ed il Real Suttano, squadra di Resuttano. I carabinieri di Santa Caterina Villarmosa e quelli di Caltanissetta hanno denunciato per rissa e lesioni, i vari D.L., 18 anni, studente; G.L., 45 anni, disoccupato; M.L., 18 anni, operaio; A.S., 23 anni, cuoco; A.S., 24 anni, disoccupato; D.L., 29 anni, autista; C.M., 36 anni, disoccupato, tutti sono originari di Santa Caterina. Oltre alla denuncia a piede libero alla procura della Repubblica di Caltanissetta è stata chiesta l'irrogazione del Daspo, cioé del divieto ad assistere ad eventi sportivi. Nell'immediatezza della rissa erano stati arrestati 2 tifosi della Caterinese: Paolo Di Francisca e Mirko Di Martino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati