Palermo, scuola vandalizzata: fermato un alunno di 13 anni

Il ragazzo è stato bloccato dalla polizia all'interno della Turrisi Colonna-D'Acquisto di via Cavalieri del Lavoro. Trovati vetri rotti e porte forzate

PALERMO. Un ragazzino di 13 anni è stato fermato dalla polizia all’interno della scuola Turrisi Colonna-D’Acquisto di largo Cavalieri del Lavoro. Gli agenti del commissariato Oreto-Stazione erano intervenuti dopo che erano stati segnalati tre vandali in azione all’interno dell’istituto. Arrivati sul posto i poliziotti hanno sentito suonare la sirena dell’allarme e dopo una perlustrazione hanno visto un giovane scendere da un muro nella parte posteriore della struttura.
Il ragazzo è stato subito bloccato e accompagnato in commissariato: si tratta di un alunno della stessa scuola, che è stato identificato e affidato ai genitori.
Successivamente i poliziotti sono entrati all’interno della scuola, con l’aiuto di una autoscala dei vigili del fuoco. Sono stati trovati vetri rotti e porte forzate. Nell’atrio dell’ingresso principale, è stato danneggiato il distributore delle merendine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati