Sicilia, Qui Catania

Carboni: col Milan cancellare la beffa dell’andata

Il centrocampista rossazzurro: abbiamo i nostri buoni motivi per andare a San Siro e sfoderare una prestazione di valore. La salvezza è quasi raggiunta, completare l'opera proprio con i rossoneri sarebbe il massimo

CATANIA. Quarantasette anni senza una vittoria esterna in campionato contro il Milan. Cancellato un tabù dopo l'altro (dal successo in trasferta contro la Juventus alle vittorie interne con Inter e Fiorentina), il Catania targato Sinisa Mihajlovic cerca a San Siro un altro risultato da scrivere nella propria storia.
I rossazzurri hanno già battuto i rossoneri a domicilio nel dicembre del 2007 in Coppa Italia, ma piazzare un colpo simile in campionato avrebbe un significato decisamente superiore anche perché garantirebbe a Mascara e compagni la salvezza anticipata. Alcune assenze costringeranno però Mihajlovic a ridisegnare la formazione. L'indisponibilità di Martinez, in particolare, comporterà con ogni probabilità l'avanzamento di Izco e il conseguente inserimento di Carboni a centrocampo.
Proprio dal mediano argentino, al rientro nell'undici titolare dopo un periodo difficile a causa di alcuni problemi fisici, arriva una testimonianza di quanto la comitiva etnea, lanciata da un girone di ritorno ricco di soddisfazioni, creda nei propri mezzi: "Il Milan - dice Carboni - è una squadra piena di campioni, difficile indicare un pericolo particolare. Si tratta di una formazione che gioca un calcio molto tecnico e offensivo. Inoltre, i rossoneri andranno in campo con motivazioni particolari perché sono in piena corsa per lo scudetto".
"Anche il Catania - continua il centrocampista rossazzurro – ha i suoi buoni motivi per andare a Milano e sfoderare una prestazione di valore. La salvezza è quasi raggiunta, completare l'opera proprio contro il Milan sarebbe il massimo. Vogliamo riscattare la sconfitta dell'andata, quando perdemmo incassando i due gol decisivi nei minuti di recupero. Fu una beffa che adesso possiamo cancellare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati