Messina, minorenne ai domiciliari per estorsione

MESSINA. La polizia ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, ai domiciliari, nei confronti di un minore, accusato di estorsione aggravata. Il ragazzo, insieme ad un altro maggiorenne, la cui posizione è al vaglio della procura di Messina, avrebbero estorto denaro ad un quindicenne, minacciandolo di morte e obbligandolo a prendere la carta Bancoposta del nonno per dar loro dei soldi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati