Fiat, l'allarme della Fiom: "Produzione ridotta a Termini nel 2010"

Secondo il segretario Roberto Mastrosimone la casa torinese starebbe valutando l'ipotesi di fabbricare meno Lancia Ypsilon. In Sicilia ne vengono assemblate circa 80 mila l'anno. Il taglio sarebbe del 50%

TERMINI IMERESE. La Fiat starebbe valutando l´ipotesi di ridurre la produzione di Lancia Ypsilon nel 2010. È quanto sostiene Roberto Mastrosimone, segretario della Fiom di Termini Imerese, dove vengono assemblate 80 mila Lancia Ypsilon all´anno.  Secondo il sindacato, il taglio potrebbe essere di oltre il 50%, con una produzione, a fine 2010, di 35 mila pezzi. Ciò, continua la Fiom, «comporterebbe l´utilizzo massiccio di cassa integrazione, sei mesi circa spalmati nell´anno»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati